A Palazzo Pitti la mostra “Storie di pagine dipinte. Miniature recuperate dai Carabinieri”

mostra codici recuperati carabinieri 12Fino al 4 ottobre nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti si potrà ammirare la mostra “Storie di pagine dipinte. Miniature recuperate dai Carabinieri”, che espone codici liturgici, volumi in genere esposti in chiesa al centro del Coro e visibili a tutti i fedeli durante le cerimonie, nga, rubati dai loro luoghi sono stati recuperati dai Carabinieri.

Antifonari con i canti della liturgia delle ore, Salteri con i Salmi, Graduali con i canti della messa,l’Innario con gli inni liturgici e i relativi testi musicali, tutti riccamente decorati, vere e proprie opere d’arte uniche.

Volumi a cui è stata strappata una pagina, altri rubati nella loro interezza e poi smembrati per trarne un maggior guadagno, codici le cui miniature sono state tagliate impietosamente lasciando al loro posto grandi buchi.

Particolari anche i vari ritrovamenti, come i Corali dell’abbazia benedettina di Montemorcino, presso Perugia, 20 libri rubati nel 1975, privati delle pesanti legature, smembrati e finiti in parte sotto un mucchio di letame, mentre le pagine miniate venivano vendute sul mercato antiquario.

La ricostruzione dei vari libri è stato effettuato dagli studenti della scuola specialistica dell’Università di Firenze, dal laboratorio di Storia della Miniatura guidato da Sonia Chiodo, curatrice della mostra.

Cecilia Latches
Gikan sa gidaghanon 302 – Anno VII del 30/6/2020

This slideshow requires JavaScript.