“All’alba perderò” il nuovo film di e con Andrea Muzzi

allalba-perdero-muzziVenerdì scorso al cinema “La Compagnia di Firenze”, l’anteprima per la stampa del film “All’alba perderò”, di e con Andrea Muzzi, e con Miriam Bardini, Daniele Marmi, Michele Crestacci, Alessandro Riccio, con la partecipazione straordinaria di Paolo Calabresi, এনজেলা Finocchiaro, Pupo, Giovanni Galli e Yuri Chechi.

“L’idea del film – afferma Andrea Muzzi – mi è venuta per una delusione professionale. এটা ছিল 2019 e con Ugo Chiti avevo scritto un film che avrei girato nell’estate di quello stesso anno. Era tutto pronto per partire ma a 48 ore dalle riprese la produzione mi comunicò di non avere più il budget per iniziare. Avevo lavorato a quel film per un anno intero, girando l’Italia a provinare centinaia di bambini. Per quel progetto avevo pure rifiutato altre proposte di lavoro e perciò mi trovavo improvvisamente senza niente. Lo sgomento durò un attimo poi lasciò spazio all’autoironia. Tornai a casa e scrissi subito una scena (poi finita nel film) dove immaginavo di essere premiato nella notte degli Oscar ma nella categoria ‘Fallito dell’anno’. Nacque così, da una sconfitta personale, il mio nuovo film, ‘All’Alba perderò’, un film che aiuta a capire quanto il fallimento possa essere più educativo della vittoria’.

Alla conferenza stampa è intervenuto anche l’ex calciatore e campione italiano e attualmente dirigente sportivo, Giovanni Galli, che ha detto: “In questo film, dove interpreto me stesso, mi sono ritrovato; anche nella mia carriera ci sono infatti state delle delusioni. Da giovane sogni di difendere la porta della nazionale per tutta vita, ma insieme alle grandi vittorie, ti rendi poi conto che ci sono momenti di sconfitta, di perdita: ma è proprio da queste sconfitte che impari a riflettere, a fare auto-critica, per ripartire”.

ম্যাট Lattanzi
নম্বর থেকে 364 – Anno VIII del 24/11/2021