Coronavirus: oltre mille persone in quarantena a Firenze assistite dalla Protezione Civile

Sala Protezione Civile del ComuneA Firenze le persone in quarantena causa Coronavirus hanno superato quota mille, assistite dalla protezione civile comunale.

“L’assitenza ai cittadini in quarantena con il trasporto di pasti e farmaci è l’attività prevalente – ha spiegato la vicesindaca Cristina Giachi che ha la delega alla protezione civile – un lavoro immenso che i nostri operatori e volontari svolgono con abnegazione. Con il passare dei giorni, Aunque, è diventata importante quella svolta ai principali supermercati cittadini. Un gruppo di operatori, che comprende anche psicologi, fornisce supporto alle persone anziane in fila”.

“La sala operativa comunale di protezione civile, activo desde 25 febbraio – ha aggiunto – ha gestito, complessivamente, 3000 chiamate. I cittadini telefonano per avere consigli sull’uso ed il reperimento di mascherine, informazioni sulle ordinanze e sulle attività consentite. Anche in questo caso i nostri operatori possono contare sul supporto di psicologi”.

“Squadre di volontari, sotto il coordinamento della protezione civile – ha proseguito la vicesindaca – sono state attivate per il trasporto di farmaci, materiale sanitario e anche tablet per l’attività scolastica. Infine c’è il lavoro per coadiuvare la polizia municipale, con 150 squadre che sono state impegnate in queste settimane per sensibilizzare la popolazione a rimanere a casa ed evitare assembramenti inutili e pericolosi”.

Simona Michelotti
Por el número 290 – Anno VII del 8/4/2020