Crisi e futuro del cattolicesimo: riflessione in occasione dei 75 anni del Cardinale Giuseppe Betor

“Crisi e futuro del cattolicesimo” è il tema dell’incontro su cui si sono giovedì 5 maggio nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, a Firenze il Cardinale Angelo Scola, theologian, Arcivescovo emerito di Milano; il prof. Alberto Melloni, docente ordinario di storia del cristianesimo all’Università di Modena – Reggio Emilia e segretario della Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII; il prof. Luigi Alici docente emerito di filosofia morale all’Università di Macerata, già presidente nazionale dell’Azione Cattolica, e il prof. Lorenzo Ornaghi, politologo, ex Ministro dei beni e delle attività culturali, già Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; a moderare l’incontro il giornalista vaticanista, Fabio Zavattaro.

L’evento è stato organizzato in occasione dell’uscita della miscellanea in onore del Cardinale Giuseppe Betori, Archbishop of Florence, per i suoi 75 years.

La raccolta di scritti è stata promossa dalla Facoltà Teologica dell’Italia Centrale e dall’Istituto Universitario Sophia di Loppiano, che lo hanno come loro Gran Cancelliere.

La miscellanea riporta come titolo l’incipit della Costituzione dogmatica del Concilio Vaticano II sulla divina rivelazione, Dei Verbum: “Dei verbum religiose audiens et fidenter proclamans”.

Riprese video e foto di Franco Mariani.

Frank Mariani
Dal numero 385– Anno IX del 4/05/2022

20220505_175536