Esercitazione Protezione Civile – Prove paratie in gomma anti Alluvione

Tutto come se fosse: come se l’Arno fosse straripato e se ci fossero le opere d’arte dei musei da salvare.

Una simulazione di alluvione con gli uomini della protezione civile del Comune e della città metropolitana insieme ai volontari delle associazioni impegnati in un piano-test: per capire come saprebbe reagire Firenze di fronte a un nuovo disastro di quelle dimensioni.

Un’esercitazione che rientra tra le iniziative per la prima edizione della Festa della protezione civile e che si è tenuta sabato 5 ตุลาคม 2019.

Il clou della giornata l’esercitazione con una diga anti-alluvione al museo Bardini. “Sarà il primo test di difesa idraulica che riguarda un museo fiorentino – ha spiegato la vicesindaca che ha la delega alla protezione civile – il Bardini è stato scelto per la sua collocazione: è vicinissimo all’Arno e fu semidistrutto nell’alluvione del ’66. Quanto accadde più di mezzo secolo fa è levento di riferimento preso per organizzare la macchina operativa per la salvaguardia dei tesori artistici della città”.

Simona Michelotti
Dal numero 266– Anno VI del 9/10/2019