Giornata Mondiale della Pasta: World Pasta Day, indagine di Confartigianato: i fiorentini la preferiscono ripiena, con pere e pecorino o lampredotto

pasta (2)Confartigianato Imprese Firenze in occasione del World Pasta Day di domenica 25 ottobre ha fatto un’indagine tra i suoi associati: ໄດ້ 50% dei clienti ordina la pasta ripiena, ເປັນ 15% sceglie gnocchi, lo stesso per i tortellini, e il resto le forme classiche: lunga o corta. Un plebiscito anche per chi la compra cruda nei laboratori: qui la preferenza per il ripieno sale al 75%.

La preferiscono ripiena, in particolare con burrata o pere e pecorino. Si segnalano anche novità molto apprezzate: lampredotto e castagne di Marradi.

Chi acquista la pasta secca predilige soprattutto spaghetti (il semolato Cappelli va per la maggiore). In generale, si registra un trend di vendite in aumento per la semola integrale o semi integrale e la trafilatura a bronzo.

“Abbiamo voluto evidenziare soprattutto la ricerca della qualità nelle proposte dei produttori e dei ristoratori fiorentini – commenta Alessandro Sorani, presidente Confartigianato Imprese Firenze – In un momento così difficile per il settore del commercio, sarebbe bello se domenica i fiorentini acquistassero oppure ordinassero, anche da asporto, la pasta che preferiscono. Sarebbe un bel modo di festeggiare un prodotto che più di altri ci rappresenta e ci unisce”.

Simona Michelotti
ຈາກ​ຈ​ໍ​າ​ນວນ 314 – Anno VII del 21/10/2020