“La comunicazione politica americana da Kennedy a Trump” di Alessandro Vittorio Sorani

La comunicazione politica americana da Kennedy a TrumpMancano meno di due mesi alle elezioni presidenziali USA e la campagna elettorale è più che mai accesa in questi giorni; intanto in libreria è uscito l’ultimo libro di Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato Imprese Firenze, “La comunicazione politica americana da Kennedy a Trump”, edito da Mauro Pagliai.

Sorani, consulente e formatore sui temi del “public speaking”, gestione delle risorse umane e leadership, prende in esame le figure di John Fitzgerald Kennedy, Lyndon Johnson, Richard Nixon, Gerald Ford, Jimmy Carter, Ronald Reagan, George Bush senior, Bill Clinton, George Bush junior, Barack Obama, Donald Trump: undici presidenti USA, undici diversi modi di relazionarsi col pubblico.

Per ognuno di essi, il libro offre un ritratto biografico, dove sono messe in luce soprattutto le peculiarità dello stile comunicativo, come l’estrema cura per l’immagine da parte di J.F.K. o l’attenzione alla struttura dei discorsi di Clinton.

Nel raccontare questi grandi della terra, e il rapporto che ebbero con i media, grande attenzione è posta sul grado di empatia che ognuno di loro stabilì non soltanto con l’elettorato, ma anche con gli altri leader politici: un aspetto spesso cruciale nel determinare le sorti di un presidente.

Michael Lattanzi
Par le nombre 309 – Anno VII del 16/9/2020