Nuovo Ambulatorio della Misericordia di Firenze in viale dei Mille

Innovazione, specializzazione, accessibilità sono le caratteristiche principali del nuovo Ambulatorio della Misericordia di Firenze in viale dei Mille al numero 90, oltre ad un nuovo approccio verso la prevenzione: esami più approfonditi, diagnostica all’avanguardia, pacchetti studiati per check-up completi in ambiti differenti e molto richiesti, a prezzi accessibili.

Peste 300 metri quadrati completamente ristrutturati al piano terreno – ben accessibili dalla strada e proprio in corrispondenza della fermata dell’autobus – in grado di ospitare strumenti di ultima generazione e altamente performanti, oltre a locali accoglienti per visite specialistiche relative a 20 discipline mediche diverse.

Despre 1 milione di euro l’investimento economico affrontato dagli Ambulatori della Misericordia di Firenze per offrire ai cittadini un ventaglio di servizi molto ampio.

“L’inaugurazione dei nuovi Ambulatori della Misericordia di Firenze – ha dichiarato il Provveditore della Misericordia di Firenze Giovangualberto Basetti Sani – arriva in un anno molto particolare e difficile per la nostra società e per i fiorentini, un anno pieno di dolore, incertezze e preoccupazioni che difficilmente dimenticheremo. In un momento storico come quello che stiamo vivendo, penso che questa inaugurazione sia ancora più importante perché dà un segnale di sensibilità, di attenzione e di vicinanza verso i cittadini e dimostra ancora una volta la costante voglia di rinnovamento per essere al passo con i tempi che mutano, caratteristica che da sempre contraddistingue la Misericordia di Firenze”.

“Gli Ambulatori della Misericordia di Firenze erogano oltre 120mila prestazioni l’anno – ha spiegato il Direttore degli Ambulatori della Misericordia di Firenze, Ilaria Cerrini – e siamo contenti di poter offrire nuove prestazioni in aggiunta all’offerta assistenziale già attiva negli altri 3 nostri presidi sanitari. Ora anche in questa zona della città saremo presenti con più di 70 medici specialisti che opereranno negli ambulatori di viale dei Mille: dall’oculistica alla cardiologia, dall’urologia alla ginecologia, e tra le novità anche tutti i tipi di ecografie, la medicina a indirizzo estetico dermatologico e angiologico e il punto prelievi Synlab”.

Il nuovo ambulatorio vedrà implementate diverse prestazioni: dall’oculistica, con la possibilità di misurare anche il campo visivo, alla cardiologia con il completamento di tutte le prestazioni diagnostiche, dall’urologia alla ginecologia, comprese tutte le visite da effettuare in gravidanza, da otorinolaringoiatria, con la misurazione dell’udito e la laringoscopia a fibre ottiche, fino alla pneumologia.

Ristrutturato completamente anche il terzo piano degli Ambulatori in via del Sansovino, che adesso ospita una nuova saletta chirurgica dermatologica per interventi a minor invasività in anestesia locale, oltre a uno spirometro con cabina per eseguire prove di funzionalità respiratoria, esame che sarà prescritto d’ora in poi a tutti i pazienti COVID per valutare le conseguenze del virus.

“Il nuovo spirometro – ha dichiarato il Dott. Tommaso Benedetti – risulterà fondamentale per affrontare in maniera adeguata la valutazione di pazienti post-COVID o all’interno di protocolli aziendali o di studi osservazionali. Ma anche per valutare la risposta alla terapia medica, per la valutazione del rischio chirurgico e per la diagnosi precoce di patologie quali la Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), l’asma, l’insufficienza respiratoria cronica, i disturbi respiratori nel sonno, evitando così l’evoluzione verso stadi più gravi, fonte di elevati costi socio-sanitari per l’intera collettività, oltre che di disagi maggiori per i cittadini”.

Per la prima volta, în plus față de, gli Ambulatori della Misericordia di Firenze investono sulla diagnostica pesante, acquisendo apparecchiature in grado di effettuare diagnosi più complesse e precise. E’ il caso della mammografia: a partire dal mese di settembre, in via del Sansovino nasce un centro di riferimento per la senologia, dotato di un mammografo con tomosintesi in grado di sviluppare immagini tridimensionali. Una scelta che va incontro alle esigenze dei cittadini, in cerca di una diagnostica veloce e precisa, a costi accessibili. Il Centro di Senologia di via del Sansovino si pone come punto di riferimento per la prevenzione del tumore al seno.

“Il tumore alla mammella rappresenta, azi, la principale causa di morte oncologica nella donna. La nostra arma – ha dichiarato la Dott.ssa Paolina Tonelli – è una seria ed efficace prevenzione. Per eseguirla abbiamo bisogno di medici specializzati nella diagnostica senologica, strumenti sofisticati come quelli presenti alla Misericordia del Sansovino e una capillare sensibilizzazione della popolazione femminile. Chiediamo alle donne di dedicare, ogni anno, un minimo tempo a se stesse, alla propria salute: tempo sufficiente ad eseguire una mammografia, una visita senologica ed un’ecografia mammaria”.

E la prevenzione è uno degli aspetti su cui gli Ambulatori della Misericordia di Firenze punta maggiormente per il presente e per il futuro: in questa direzione è stata studiata una formula in grado di rendere più completo e sostenibile il sistema di esami necessari a prevenire alcune delle patologie più diffuse. Până la 31 Decembrie 2020, chi si recherà nel nuovo Ambulatorio di viale dei Mille 90 o nel Centro di Senologia di via del Sansovino potrà scegliere tra i pacchetti per Check-up Cardiologico (Eco Color-doppler + visita + Ecg). Check-up Senologico 1 (visita + eco mammaria), Check-up Senologico 2 (visita + mammografia con tomosintesi), Check-up Urologico (visita + ecografia + Psa) usufruendo di una tariffa scontata del 50%.

Riprese video e foto di Franco Mariani.

Frank Mariani
Dla numărul 308 – Anno VII del 9/9/2020

This slideshow requires JavaScript.