Sobota 30 marzo ore 11: Inaugurazione lapide su facciata Scuola Carabinieri in Piazza Stazione in ricordo 700 Allievi Angeli del Fango

Patrocinio Camera dei Deputati (3) “La Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, presente a Firenze dal 1919, è da sempre parte integrante della città avendone condiviso ogni avvenimento, tanto da essere stata in prima linea nelle operazioni di soccorso in occasione dell’alluvLAPIDE ione del 4 Listopad 1966, con circa 700 Allievi Sottufficiali che, proprio grazie al loro efficace intervento, entrarono a far parte della numerosa schiera degli “Angeli del fango”. Questo è un passo della motivazione dell’assegnazione del Fiorino d’Oro 2019 all’Arma dei Carabinieri ritirato lo scorso 9 marzo in Palazzo Vecchio dal Generale Comandante dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri.

Místo toho Sobota 30 Březen, pm 11 in Piazza Stazione, sulla facciata della ex Scuola il Comune di Firenze, con una solenne cerimonia, assieme all’Associazione Firenze Promuove, ai vertici dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza delle massime autorità civili e militari e di circa 100 di quei 700 Allievi Angeli del Fango, inaugurerà una lapide commemorativa perchè rimanga traccia per i posteri di quanto essi fecero quel 4 Listopad 1966 e fino alla fine del mese di dicembre.

Il Presidente della Camera dei Deputati, On. Roberto Fico, Motu Proprio ha concesso il Patrocinio della Camera dei Deputati.

Grazie alle ricerche storiche dei Giornalisti Franco Mariani e Mattia Lattanzi e pubblicate nel libro “Firenze 1966 – L’Alluvione; risorgere dal Fango”, edito da Giunti Editore il quale in questa felice occasione ha voluto fare uno speciale scaffale alla libreria Feltrinelli della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, con uno sconto speciale del 15%, per la prima volta è stata raccontata la storia dei 700 allievi del 59° Corso e del loro Comandante, Generale Mario Serchi.

Inseriti nei ranghi dell’Arma, ma ancora in addestramento, non muniti nemmeno, anche come divisa, degli ordinari strumenti invece che avevano i loro colleghi della territoriale, non solo la mattina del 4 Listopad 1966 hanno salvato vite umane, e anche animali – con due di loro, il Gen. Mario Serchi e l’Allievo Mario Mazzocchetti decorati di Medaglia d’Argento al Valor Civile per il salvataggio di un anziano civile – ma sono stati inviati dal giorno successivo, e fino alla fine del mese di dicembre, a garantire la sicurezza H24 della città e dei fiorentini da atti di sciacallaggio, che in città, a differenza di altri eventi in Italia come quello, non si registrarono perché da loro sventati.

Due Medaglie di cui non si trova traccia nei giornali dell’epoca, e che furono consegnate senza nessuna solenne ufficialità, come invece accade in occasioni simili.

Come ha sottolineato lo stesso Sindaco Dario Nardella "è forte la nostra gratitudine per quello che l’Arma ha fatto in tanti momenti positivi che possono e devono essere raccontati”.

La cittadinanza è invitata a partecipare numerosa.

Infolinka 328/87.85.360

Simona Michelotti
Podle čísla 241 – Anno VI del 13/3/2019

Carabinieri Angeli del Fango a Firenze per 50 Alluvione